sabato 29 aprile 2017

Aspettando di attraversare il Corcovado

29 aprile 2017
Boca Chica
Le due piccole finestre di sabato e domenica su cui speravamo per la traversata del Golfo, si sono inesorabilmente chiuse.Avevamo molte piu'aspettative sull'ancoraggio in cui siamo, fidandoci un po'troppo dei portolani, e'un canalone aperto a nord con un dentino che dovrebbe procurarci il giusto ridosso in 43 49.86 S 073 46.97 W , ma il fondo risale troppo velocemente e non si puo'andare troppo sottoriva per proteggersi dal vento e dal mare che entra.La marea e'di 2.6 mt, noi con la bassa andiamo in 1.7 mt…piu'di cosi'non possiamo arretrare, siamo sull'ancora che tira con una ventina di gradi sulla sinistra, 40 mt di catena in 4.5 mt a media marea, piu'due cime che filano a terra lontana pero' piu'di cento metri. Dalla scorsa notte tartassati dal forza 5 con raffiche a 32 nodi, l'ondina ci arriva sul giardinetto di sinistra e non ci fa'dormire molto.Cé'un fronte dietro l'altro e non c'e'molta possibilita'di andare a cercare un ridosso migliore …che non sappiamo poi se e'davvero migliore.Domenica continua il forza 5, lunedi'passa a 6 e il vento gira piu'a NNE, soffiando da 10 gradi, esponendoci ulteriormente al mare e al vento.Mercoledi'arriva il carciofone a forza 8…e non siamo messi proprio bene, abbiamo visto una piccola finestra tra il lunedi'e martedi'notte che si infilerebbe anche con il flusso di marea verso nord, se cosi'fosse partiremmo di notte traverseremmo e arriveremmo in mattinata all'Isola di Chiloe'dove potremmo trovare un riparo migliore, ma e'il meteo che detta legge.

BV Angelo e Antonella on S/Y Stranizza via radio SSB

----------
radio email processed by SailMail
for information see: http://www.sailmail.com

Nessun commento:

Posta un commento