sabato 29 aprile 2017

da Valverde a Boca Chica

Data : 28 aprile 2017
Giorni da Pt. Williams : 70
Ancoraggio : Boca Chica
Posizione : 43 49.93 S 073 46.90 W
Miglia oggi : 38
Miglia da Pt.Williams : 1358
Miglia a Pt. Montt : 216
Ancoraggi fatti : 39
Ancoraggi ancora previsti : 7
Partiti cercando di capire le correnti di marea in questi canali, oltretutto oggi siamo alle spring e quindi tutto amplificato, si puo'arrivare fino a 4 nodi di corrente…se sono contro …una gara dura.
Partiamo con la flood che entrambi I portolani predicono direzione nord …e qui'va bene, uno dei portolani pero'predice che a meta'marea crescente il flusso cambia e fino a meta'marea calante si muove verso sud. Ci sembra un po'strano come andamento, se si guarda un po'la geografia intorno e lo si compara ad un semplice sistema idraulico, non ha molto senso…pero'va te a sapere, per questo motivo ci facciamo come al solito dei punti eventuali dove fermarci se ce la vediamo brutta.Proseguiamo lungo il Canale Perez Nord e l'ipotesi del flood verso nord tiene, quando arriviamo all'incrocio col canale Tuamapu che entra direttamente dal Pacifico con direzione ovest .> est, tutto prende una grande accelerazione, dei grandi gorghi intorno e il mare si spiana in quella tipica maniera di quando c'e'molta corrente, noi cominciamo a filare a 8 nodi, il timone diventa leggerissimo …un paesaggio inquietante.La barca continua a filare, arriva la mezza marea crescente …ma continuiamo a filare, per fortuna uno dei due portolani ha preso fischi per fiaschi Passiamo il porto di Melinka…ma ha un ancoraggio un po'sui generis ed esposto, continuiamo e ci immettiamo nel Golfo di Corcovado direzione ovest per raggiungere Caletta Boca Chica, la miglior ridossata e la piu'vicina all'altra parte del golfo largo 30 miglia.Questa notte abbiamo 2.6 mt di marea , ci siamo ancorati in 4.7, ma la marea sta scendendo piu'velocemente del grafico…abbiamo issato tutto, ma non vorremmo appogiarci durante la notte.Anche se solo trenta miglia l'attraversamento del Golfo puo'essere problematico per le forti correnti di marea, dall'altra parte ci aspettano gia'circa 6 metri di marea.Cé'un isola un po'fuori dal golfo con un faro e un distaccamento dell'Armada a cui si puo'chiedere qualche previsione.
Una cosa curiosa, mentre risalivamo il Golfo Corcovado verso ovest, avevamo davanti un isolotta ben definita e grandicella, la carta cilena naturalmente la riportava, le Navionics su iPad ,,,niente, o meglio dava due piccoli scoglietti sott'acqua, ma l'isola sara'alta 50 metri e larga almeno duecento…questi si sono persi un isola…attenti a usare Navionics !!!
Domani meteo un po'incerto, ne prenderemo un altro domani mattina e faremo due chiacchiere con quelli del faro se e'il caso di attraversare, in settimana sono previsti l'arrivo di una serie di fronti, il peggiore sembra mercoledi'con forza 8, speriamo di trovare un riparo decente per allora.

BV Angelo e Antonella on S/Y Stranizza via radio SSB

----------
radio email processed by SailMail
for information see: http://www.sailmail.com

Nessun commento:

Posta un commento