sabato 11 marzo 2017

da St.Nicolas a Mussel

Data : 10 marzo 2017
Ancoraggio : Caletta Mussel
Posizione : 53 37.44 S 072 19.17 W
Miglia oggi : 50
Miglia da Pt.Williams : 400
Miglia a Pt. Montt : 1163
Ancoraggi fatti : 14
Ancoraggi ancora previsti : 39

Baia St.Nicolas ci offre un buon riparo dal vento del nord…ma e'completamente aperta dal lato del grande canale …risulatao tutta la notte una risacca fastidiosa con prima l'ondina ciaf ciaf sulla poppa e poi rollio fastidioso…insomma notte agitata e dormito pochissimo tutti e due.
La sveglia se ne frega bene delle nostre disavventure notturne e alle 6 implacabile ci assorda I timpani.Fuori piove, ancora buio pesto, mi alzo e il termometro segna 10 gradi con80% di umidita', mi lavo la faccia con due dita per non congelarmele con l'acqua fredda…con I denti un po'piu'di attenzione, non vorrei romperne uno per l'acqua troppo fredda.Finita la toilette , comincia la vestizione, pantaloni termici grossi, due paia di calzettoni, sotto canottiera di lana con sopra maglietta a maniche corte, poi il primo paile , poi sopra giacca termica grossa, beretta di paile….bene siamo pronti per la colazione.Finita la colazione si prosegue con la copertura, pantaloni della cerata con salopette, giacca della cerata , stivaloni da pescatore imbottiti e impermeabili, guantoni….apriamo il tambuccio e andiamo incontro ad un altro "Boring day in the office"Sotto l'acqua scrociante issiamo ancora…per fortuna siamo alla ruota e non dobbiamo mollare cime a terra, partiamo e appena fuori dalla baia si alza una bella brezza da nord, issiamo tutta randa …dopo nenache 5 minuti arriva una sventolata a 25 nodi…via di corsa a prendere una mano.Procediamo e proviamo ad aprire il fiocco…per 10 minuti tutto ok, spegnamo il motore, poi gira il vento sul naso, ammaina fiocco via di motore…insomma un delirio…con la pioggia che ora e'diventato ghiaccio sul viso.
Procediamo con una mano alla randa e motore finche arriviamo al ben temuto Cabo Froward …la croce fatta in onore del Papa, ha tenuto botta, guardando col binocolo ho visto che l'hanno fatta col tondino di ferro per non fare presa al vento. Appena in tempo per fare una foto e arriva la valanga di vento, 45 nodi secchi in tre secondi, Antonella a fatica cerca di andare al vento io all'albero a ridurre , prendiamo la terza mano e procediamo fino a passare il Capo….dove il vento crolla completamente a 2 nodi.Procediamo cosi'un po'tutta la giornata, alternando I 25/30 nodi a 4 nodi , continuando a scarrellare e lascare randa in continuazione,non cé'verso di veleggiare cosi'se non avere a bordo I famosi 6 energumeni …che naturalmente non abbiamo.
Finalmente dopo 50 miglia …dure in queste condizioni, arriviamo a Munssel , tre baie a disposizione, quella in fondo che avrebbe dovuto essere la migliore si rivela …la peggiore, proviamo la seconda , lunga e stretta con gia'due piccoli pescherecci alla ruota, dove sono I pescatori non si sbaglia in termini di riparo dal vento, ci avviciniamo a loro ma andiamo con la poppa verso terra con ancora a prua e due cime agli alberi.Finito l'ormeggio il tempo si e'schiarito un po'e ci permette …naturalmente con ancora le cerate addosso di sederci fuori in pozzetto con le famose patatine e olive con birra.Finalizziamo le cime a terra e vediamo arrivare uno dei pescatori con il dinghy sottobordo, ci offre un salmone rosa almeno lungo 60 cm , gli chiediamo quanto costa….sembra quasi offeso…NIENTE…e'un regalo…siamo sempre piu'colpiti dalla gemrilezza di queste persone, che pur non essendo ricche donano con generosita', ricambiamo con una bottiglia di vino…purtroppo ci siamo dimenticati di comprare delle sigarette per questi baratti, e gli infilo 3000 pesos in un taschino per un caffe'.Che gente splendida.Domani proviamo a cucinarlo al forno….ma non ci sta'tutto, troppo grosso e parte in padella.
Il week end dovrebbe essere brutto, sembra che I 60 nodi iniziali si siano ridimensionati a "solo"30/40 , siamo ben riparati e aspettiamo il passaggio.


BV Angelo e Antonella on S/Y Stranizza via radio SSB

----------
radio email processed by SailMail
for information see: http://www.sailmail.com

1 commento:

  1. Non vi ho individuato su Google maps... per lui questi posti non esistono! Che serva un portolano che copra tutto il planisfero per seguirvi? Allora Buon Vento (questo lo so!). Giampaolo

    RispondiElimina