lunedì 5 dicembre 2016

Da Deseado alla Fin del Mundo day 3

Da Deseado alla Fin del Mundo day 3

05/12/16
18:30 UTC
52 25.84 S 067 33.79 W
Miglia a Bahia Thetis = 181
Miglia al WP sottocosta = 97

La notte e' passata abbastanza tranquilla in relazione al meteo e al vento da nord debole e cielo stellatissimo…alle 3 di mattina era gia' tutto un chiarore.
Meno tranquilla per l'accidente che ci siamo presi, verso le 3 di notte sentiamo uno stridio venire dal motore, una piu' approfondita analisi ci fa' scoprire venire dall'asse d'elica, anche a motore spento lo stridio continua…due possibili cause,prima che il cuscinetto del freno dell'asse sia mezzo inchiodato, la seconda piu' tragica che ci sia un danno all'invertitore…questa seconda sarebbe davvero un disastro sia per la situazione meteo in arrivo, che se non arriviamo sottocosta all'Isola Grande di Terra del Fuego prima di martedì sera, siamo nei pasticci , ci troveremmo un forza 6 da SW sul naso …che probabilmente ci riporterebbe a Deseado, sia perche' qua' sotto non ci sono grandi possibilita'di riparare o sostituire invertitori.
E' come se ci arrivasse una mattonata nei denti, per il momento spegnamo il motore …fortunatamente c'e' un po' di vento, e innestiamo il freno sull'asse, perche' lo stridio e' cosi' penetrante che ci impedisce anche di pensare.
Apro il vano motore e trovo in sentina dell'olio dell'invertitore…la vallata si oscura e cosi' i miei pensieri, decidiamo di tenere fermo il motore un oretta e poi dopo che ho pulito tutto in giro, riprovare cercando di capire da dove proviene il rumore.
Intanto ho aperto l'accesso all'albero dalla cabina di poppa, e comincio ad inondare di WD 40 il cuscinetto del freno, dopo un oretta stacchiamo il freno e rimettiamo in moto…nulla, nessun rumore strano…fuiiiiii !! L'invertitore sembra a posto.
Sembra che il cuscinetto del freno fosse mezzo arrugginito e facesse una gran frizione sull'albero mettendo quindi sotto sforzo l'invertitore…forse quello il motivo dell'olio in sentina.
Ora sono ormai piu' di tre ore che il motore gira con noi con le orecchie a mo' di elefante super attenti ad ogni piu' piccolo rumore…anche un oggetto che cade ci fa' sobbalzare pensando subito alle cose piu' turpi.
Se tutto va bene dovremmo arrivare sottocosta domani martedì verso mezzogiorno LT, subito dopo dovrebbe gia' cominciare l'ovest che inizialmente ci farebbe comodo per poi passare al SW, e qui speriamo che la costa ci offra un po di ridosso nella navigazione che cercheremo di fare il piu' vicino a costa possibile.
Poi avremmo un'altra notte e l'arrivo a Bahia Thetis dove sembra che dovremo sostare un paio di giorni in attesa della finestra per passare il temuto stretto di Le Maire.
Nel frattempo abbiamo risentito via VHF Merkava che avevamo perso tutto ieri, loro avevano fatto una rotta piu' costiera in discesa , mentre noi eravamo rimasti un po' piu' al largo, fa' un gran piacere riparlare via radio con gli amici.

BV Angelo e Antonella on S/Y Stranizza via radio SSB.

----------
radio email processed by SailMail
for information see: http://www.sailmail.com

1 commento:

  1. Il rinforzo è previsto per le ore 18:00 UTC .. Il segnale premonitore della sventolata indicata dai GRIB è una rotazione di due ore a 15 Nodi da E> NE> N> NW> W> SW in intensificazione a partire dalle 18 :00 UTC sino a 25>30 Nodi .. oltre i 12 miglia dalla costa ..
    Speriamo che La Baia Thetis sia ben protetta ..
    Belan Che sofferenza
    Forza Ragazzi
    *_*
    Ps: Poi fatemi psapere se il Meteo era conforme Ok

    RispondiElimina