martedì 14 novembre 2017

da Nutrias a Moonlight Shadow

Data : 13 novembre 2017
Ancoraggio : Caletta Moonlight Shadow
Posizione : 51 33.7980 S 074 04.2849 W
Miglia oggi : 63
Ancoraggi fatti : 30
Vento forza : 3
Direzione vento : E/SE
Giorni in navigazione : 58
By Angelo

Il programma era di muoversi lunedi'su Puerto Bueno e il martedi'su Moonlight Shadow, per andarsi a riparare dai vari fronti in arrivo.
La perturbazione ha pero'accelerato e gia'da martedi dava segni di forti venti, da qui'il motivo di anticipare il tutto.
Ore 4:45 , suona la sveglia con i primi segni di luce, 10 gradi in barca...fuori immagino 7/8, si comincia con ginocchiera sinistra, pancerina per la schiena,...il Dott. Gibaud e'ora pronto a continuare la vestizione.
Tuta termica HH, gilet di nylon sopra, calzettoni termici, cerata HPX Musto , stivaloni di gomma imbottiti, giubbotto salvagente autogonfiabile, berretta da sci, guantoni di gomma per raccogliere le cime....e meno male che abbiamo una primavera mite. Decidiamo di fare una tappa unica di 63 miglia per anticipare la perturbazione e arrivare a Moonlight ...che conosciamo gia', con una protezione a prova di uragano, con in piu'la possibilita'di farsi due passi.La previsione ...o meglio l'Oracolo di Delfi...come ormai la chiamiamo, dava venti molto moderati , forza 2 da est, durante la giornata con rotazione da nord est, per noi che andiamo verso sud va bene.
Benissimo ....siamo anche disposti a smotorare un po'pur di arrivare a Moonlight in tempo.
Naturalmente la previsione rimane solo una previsione , e la realta'arriva dura, appena usciti dalla baia tranquilla ...vento sul naso a 25 nodi da SE...usti, questa non ci voleva, se si comincia gia'con il passo sbagliato chissa dove si arriva.
Grazie alla marea riusciamo comunque a proseguire.Andando avanti , qualsiasi angolo giravamo ci trovevamo sempre il vento sul naso...per fortuna un po'meno ....ma sempre sul naso.Avevamo delle tappe intermedie a cui eventualmente fare riferimento, ma l'idea era ...Moonlight.Eravamo anche preoccupati che tra tutti i canali incrociati qualche corrente di marea ci fosse contro e ci inchiodasse ...ma per fortuna la corrente cui ha assistito ...ma non il vento.
Siamo alla fine arrivati alle 18:30 , con scorta di eccelenza di un gruppo di delfini per tutte le due miglia del fiordo che porta fino alla baietta.Giu'ancora in 7 metri e poi due cime di poppa...siamo arrivati finalmente, durante il pomerigio cominciava anche la preoccupazione del maltempo, il barometro e'precipitato in caduta libera verticale fino a 933 mB, i grib chiamano un primo fronte con forza 7 per mercoledi, ma gia'da martedi'arriva un forza 5/6 . Poi un forte SW, e sembra che sabato entri un altro fronte forza 8.Insomma una bella settimanina tranquilla , qua' dove siamo dovremmo essere a posto...dico dovremmo perche', il vento poi prende rimbalzi e deflessioni strane .Vediamo ora quanto si prolunghera'questa ondata di mal tempo, forse alla primavera di San Martino nell'emisfero nord, corrisponde l'inverno di San Martino nell'emisfero sud.

P.S. Per uno strano motivo il sistema ci ha rifiutato le due ultime "goccioline"di posizione....vedremo con le prossime.

BV Angelo e Antonella on S/Y Stranizza via radio SSB

----------
radio email processed by SailMail
for information see: http://www.sailmail.com

Nessun commento:

Posta un commento