mercoledì 10 febbraio 2016

Da Nord di Santa Catarina a Baia Galheta


09/02/16


Da Nord di Santa Catarina a Baia Galheta
27.34 S   048.25 W

Il sud preventivato era piu’ intenso del previsto e delle previsioni, 20 nodi con raffiche a 25 piu’ onda da bassi fondali, quindi appena girato Punta dos Ingleses ci siamo resi conto che era difficile andare avanti ...anche solo arrivare alla baia di Pinheira , mi ero preparato un rifugio in caso accadesse cio’.

A meta’ percorso una baia riparata da sud ...o almeno speriamo che sia una baia riparata con buon fondo, perche’ nessun portolano ne parla .La abbiamo avvicinata come i portoghesi di 200 anni fa’, c’e’ questa simil baia con un fiume che entra e sfocia nella laguna retrostante, immaginiamo quindi che il fondo sia buono, arriviamo e troviamo ridosso dal mare, mentre il vento ...in parte catabatico e in parte incuneato tipo imbuto arriva giu’ a 20 / 22 nodi...ma e’ solo vento senza mare.Siamo ancorati in 6 metri di fondo con 45 metri di catena, a poche centinaia di metri da riva vediamo arrivare l’onda oceanica con cui la gente fa’ surf, e’ strano essere cosi’ vicino, ma in barca non si ha la sensazione del movimento.

Il meteo gia’ in un giorno e’ cambiato drasticamente, non si vede piu’ la brutta bassa pressione del 18, mentre il nord che arriva il 14 si e’ rinforzato parecchio...30/35 nodi, con questa nuova situazione i nostri piani si modificano alla bisogna, domani col sud indebolito ci muoviamo su Baia di Pinhera, prima che ci arrivi addosso il nord che ci troverebbe qua’ belli scoperti...poi vediamo l’evoluzione, per fortuna non abbiamo fretta e possiamo quindi aspettare le condizioni migliori.

BV Angelo

Nessun commento:

Posta un commento